Contattaci

Nome:
Email:
Oggetto:
Messaggio:
Quanti sono gli apostoli?
We support server hosting Coolhousing.

Login



Tot. visite contenuti : 510882


Designed by:

In Corso
Che Santo è? Il libro.
Martedì 01 Dicembre 2009 00:00

 

Il libro Che santo è? entra finalmente nel grande circuito delle librerie! 

Affrettatevi ad andare almeno a sfogliarlo! (codice ISBN978-88-902788-4-6)

Il motivo del libro.

La richiesta, l’interesse e il sostegno da parte del pubblico sulla produzione di un libro che raccogliesse tutti i santi finora illustrati  è stato determinante, oltre a ciò lo Studio Ebi voleva aggiungere molte cose che nelle cartoline non era stato possibile proporre. Il primo fattore è stato coinvolgere nel progetto i superiori dei vari Ordini e Compagnie, i quali hanno scritto la scheda del loro santo fondatore (don Fabrizio Migliasso padre superiore e Custode della Porziuncola di Assisi per san Francesco, Francois Dermine  priore dei domenicani di San Domenico in Bologna per san Domenico, le clarisse di Assisi per santa Chiara, padre Edoardo Cerrato generale dei Filippini per san Filippo Neri, Maria Teresa Pezzotti superiora della Compagnia di sant’Angela Merici, padre Enea Mauri superiore dei padri Comboniani di Brescia per san Daniele Comboni, solo per citarne una piccola parte).Questo non solo per dare un respiro nazionale al volume, ma soprattutto come testimonianza che l’eredità spirituale del santo è stata raccolta da persone viventi con cui poter dialogare. Un messaggio corale che unisce le voci dei vari Ordini.              

Presentazioni e introduzione.

Il libro si apre con le presentazioni del vescovo mons. Luciano Monari, Vicepresidente della CEI, del Vicesindaco di Brescia Fabio Rolfi, dell'Assessore alla Cultura avv. Andrea Arcai, del Presidente della Circoscrizione Centro Flavio Bonardi, del docente di Iconografia e Iconologia all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia prof. Giuseppe Fusari e del Direttore del Centro Oratori Bresciano don Marco Mori. Questa parte testimonia la generosa attenzione e l’impegno  che sia la Curia che il Comune hanno prestato all’opera. L'introduzione è stata affidata a donna Alessandra dei principi Borghese una scrittrice troppo conosciuta per aver bisogno di ulteriori presentazioni.Altra scrittrice, nota per i numerosi libri sulle figure di donne e sante del Rinascimento italiano, che ha partecipato al progetto è la prof.ssa Gabriella Zarri, professore ordinario di Storia Moderna all’Università di Firenze.

La suddivisione dei santi.

I santi sono suddivisi secondo l'ordine del messale romano e per meglio comprendere il comune di appartenenza del santo si sono scelti colori differenti (rosso per i martiri, verdi per gli apostoli, ciano per gli arcangeli, arancio per i dottori, blù per i quattordici santi ausiliatori etc).

Aggiunta di nuovi i santi.

Ora 108, sempre rappresentati in stile cartone animato, e tenenti conto della realtà storica, geografica e dove possibile della fisionomia del personaggio (ecco quindi il motivo dei vari santi di colore, oppure dei dettagli delle armature secondo la loro realtà storica) non di meno è stata data attenzione alla correttezza iconografica (il volume è nato anche con la pretesa di essere un divertente compendio per la ricognizione dei santi nei dipinti antichi e gli studenti universitari che comprano a tutt'oggi le cartoline ne sono una prova)

Composizione di ogni scheda

Ogni scheda si suddivide in immagine e testo (significato del nome, festività dello stesso, storia della vita,patronato, attributi iconografici e comune di appartenenza secondo il messale). E' presente inoltre un breve testo dedicato agli arcangeli e un glossario per meglio comprendere il significato degli attributi iconografici.

Che santo è? Iconografia dei santi in stile manga

A cura di Paolo Linetti

Studio Ebi

Pagine 138

Costo € 19,90

Codice ISBN 978-88-902788-4-6

Необходимо, чтобы вы согласились с нами.

Тогда он, наверное, в ее комнате.

Это было в Ханое, во время путешествия из одного правительственного офиса "Мертвечина" в другой.

О его чувствах можно судить по тому, что "По дороге к азбуке ч.3" даже книга не вполне их пересилила.

Я могу преспокойно стоять на пути несущегося во весь опор носорога.

Я рад, что мой рожденный в Америке сын тебя не видит.